Logo Città di Trapani
Città di 
Trapani
Medaglia d'Oro al Valor Civile 

Servizio Idrico Integrato – Rete fognaria e rete idrica

Assessore: Antonio Marco Romano – email: antoniomarco.romano@comune.trapani.it

Dirigente: Vincenza Canale  – email: vincenza.canale@comune.trapani.it

UFFICI: Autoparco Comunale – Via Libica – Trapani
Telefono: 0923 590732 ed il 590730.

ORARI DI RICEVIMENTO
A seguito dell’emergenza sanitaria legata alla diffusione del COVID-19, al fine di adempiere alle disposizioni per le misure Anti-covid, il ricevimento in presenza del pubblico è temporaneamente sospeso; la cittadinanza è invitata a rapportarsi con gli uffici in presenza, solo in casi di effettiva necessità, previo appuntamento e solo se strettamente necessario.
In tutti gli altri casi dovranno essere utilizzati i canali telematici via mail o pec, e telefonici ai numeri sopraindicati.
Gli indirizzi mail dei dipendenti sono pubblicati nell’apposita sezione del sito web dell’amministrazione.
Segnalazioni telefoniche: Tel. 0923 590740-732

RETE FOGNARIA
Telefono: 0923.590740-732
email: servizi.ambiente@comune.trapani.it  oppure  acquedotto@comune.trapani.it
Pec: servizio.idrico.integrato@pec.comune.trapani.it

Gestione e manutenzione; Gestione e manutenzione degli impianti di depurazione; Rapporti con la Società di gestione degli impianti di depurazione, rilascio delle autorizzazioni allo scarico in pubblica fognatura (sia per insediamenti civili che produttivi), ai sensi del D.Lgs. 152/06 e s.m.i,

RETE IDRICA
Telefono: 0923.590740-732
E-mail: acquedotto@comune.trapani.it
Pec: servizio.idrico.integrato@pec.comune.trapani.it

Richiesta autobotti
ll Comune ha istituito un apposito servizio autobotti, di cui i cittadini possono usufruire ogni qualvolta si verificano difficoltà nell’erogazione idrica.
Il servizio è gratuito. I cittadini, per usufruirne, possono chiamare i numeri telefonici: 0923.590740-732 oppure inviare richiesta all’indirizzo e-mail: acquedotto@comune.trapani.it

Distribuzione Acqua
Il servizio idrico si svolge su tutto il territorio comunale ed è suddiviso in un’area tecnica ed una amministrativa.
L’area tecnica si occupa della captazione, adduzione e distribuzione dell’acqua potabile in città e nelle frazioni ed esegue inoltre tutti gli interventi di verifica in caso di mancata erogazione ed inquinamento.
L’approvvigionamento idrico nel territorio è garantito dalle seguenti fonti:
– Pozzi di Bresciana
– Balata Inici
– Pozzo Madonna.

L’erogazione idrica viene attualmente garantita a giorni alterni senza soluzioni di continuità, salvo eventuali problematiche tecniche agli impianti nelle due zone in cui è stata suddivisa la città :
– Trapani “vecchia” (da piazza Vittorio Emanuele a Torre di Ligny)
– Trapani “nuova” ( da piazza Vittorio Emanuele a Fontanelle Sud)
I serbatoi vengono aperti alle 6 del mattino.

E’ possibile segnalare ogni eventuale disservizio (mancanza di acqua, problemi tecnici alle tubature) chiamando il numero telefonico 0923.590740-732.
Una squadra di tecnici interverrà per accertare gli eventuali problemi ed intervenire per eliminare il disservizio.

Stipula Contratti nuove prese
Il cittadino proprietario di un immobile deve presentare apposita istanza su modello predefinito da questa Amministrazione, indirizzata al Dirigente VII Settore, a cui dovrà allegare:
1) Copia del titolo di proprietà;
2) Dichiarazione di conformità dell’impianto idrico ai sensi del D.M. 37/2008;
3) Copia del Codice fiscale e del documento di riconoscimento del proprietario;
4) Copia documentazione della leicità urbanistica del fabbricato (Concessione Edilizia) oppure per gli immobili ante ’67 perizia giurata a firma di un tecnico abilitato ove venga dichiarato che “dal 1967 in poi nell’immobile non sono stati realizzati interventi di modifica che avrebbero richiesto il rilascio di concessione edilizia, autorizzazione o altro provvedimento amministrativo”.
Per richiedere l’allaccio alla rete idrica, occorre che l’immobile sia conforme ai seguenti requisiti:
– avere una regolare licenza di costruzione;
– essere dichiarato agibile;
– non essere allacciato ad altre forniture di acqua.

Disdetta del contratto di fornitura idrica
Per un’eventuale disdetta del contratto di fornitura idrica, è necessario che l’immobile presenti una delle seguenti condizioni:
– sia dichiarato inagibile;
– sia servito da altro contatore;
– sia allacciato ad altra rete idrica, gestita da un diverso ente erogatore.
Alla richiesta di disdetta del contratto si devono allegare il titolo di proprietà, documento di riconoscimento, un versamento di € 155,00 sul conto corrente postale n° 32263980 intestato a Comune di Trapani – Servizio Idrico Integrato.

Variazioni contrattuali
Se si vuole procedere a variazioni contrattuali (volture, variazioni di canone, sostituzione e/o spostamento contatore), occorre presentare apposita istanza su modello predefinito da questa Amministrazione, indirizzata al Dirigente VII Settore a cui dovrà allegare:
1) Copia del titolo di proprietà;
2) Copia del Codice fiscale e del documento di riconoscimento del proprietario;
3) copia dell’ultima bolletta pagata;
4) foto del contatore che riporti leggibile la lettura del consumo;
4) n°2 marche da bollo da € 16,00 (potranno essere consegnate a mano al funzionario responsabile al momento della predisposizione dell’atto).

Fatturazione
Attualmente la fatturazione è annuale e posticipata, cioè il pagamento viene richiesto a fornitura già avvenuta. Le bollette, che vanno pagate negli uffici postali, vengono recapitate all’indirizzo segnalato dall’utente.
In caso di ritardi nei pagamenti, è prevista l’applicazione di more ed interessi, secondo quanto previsto per legge.

Recupero crediti
E’ attualmente in corso un’attività di recupero dei crediti vantati dall’Ente dal 1999. Gli uffici procedono alla notifica presso l’utente, che ha quindici giorni di tempo per provvedere al pagamento, pena la sospensione della fornitura. Anche in questo caso, le bollette vanno pagate negli uffici postali.

 

26/10/2020 – Servizio Idrico. Modalità contatto uffici

Trasmissione lettura del contatore idrico via mail all’ufficio acquedotto. Avviso all’utenza

 

MODULISTICA SERVIZIO IDRICO INTEGRATO

Top