Gestione beni patrimoniali e abusivismo edilizio

V° SETTORE

Assessore: Dario Safina
email: dario.safina@comune.trapani.it

Dirigente: Rosalia Quatrosi
email: rosalia.quatrosi@comune.trapani.it

Responsabile : Giuseppe Guaiana
email: giuseppe.guaiana@comune.trapani.it
tel. 0923 590 341

 

SERVIZIO GESTIONI BENI PATRIMONIALI

  • Formazione, tenuta ed aggiornamento periodico dell’inventario dei beni immobili del Comune
  • Formazione, tenuta ed aggiornamento periodico dell’inventario dei beni mobili del Comune
  • Gestione contabile – amministrativa del patrimonio mobiliare e immobiliare: individuazione dei consegnatari;
  • Gestione dei rapporti giuridici relativi agli immobili non assegnati a consegnatari (locazioni e fitti attivi e passivi);
  • Piano delle alienazioni -Alienazione ed acquisto di beni immobili;
  • Aggiornamento schede relative alle locazioni di abitazioni, di immobili ad uso diverso e terreni, nonché adeguamento canoni;
  • Assicurazioni generali sul patrimonio.
  • Gestione dei Beni confiscati
  • Gestione dei servizi tecnici afferenti le consultazione elettorali (allestimento di seggi, affissione, defissione, pulizia, etc.)
  • Emissione di pareri, effettuazione controlli, verifiche, assistenza e collaudi specialistici di competenza nell’ambito delle realizzazione di opere di urbanizzazione

SERVIZIO ABUSIVISMO EDILIZIO

  • Adozione delle misure sanzionatorie amministrative per lavori abusivi
  • Coordinamento delle funzioni inerenti la repressione dell’abusivismo edilizio
  • Predisposizione di ordinanze di sospensione dei lavori, di demolizione, etc. in esito a controlli edilizi effettuati dalle forze dell’ordine e/o dai soggetti preposti in materia di sospensione dei lavori, di demolizioni ecc
  • Esecuzione dei provvedimenti connessi alle ordinanze di sospensione dei lavori, di demolizione, etc.
  • Espropri

Richiesta utilizzo beni comunali

I cittadini, gli enti, le associazioni possono chiedere l’utilizzo di alcuni beni comunali per manifestazioni ed iniziative.
Il Comune mette a disposizione, a titolo oneroso o gratuito, i seguenti beni:

  • Villa Margherita
  • Villa Pepoli
  • Piazza Mercato del Pesce
  • Casina delle Palme
  • Salone Palazzo D’Alì
  • Aula Consiliare Palazzo Senatorio

Per richiedere l’utilizzo dei beni comunali (sono esclusi spazi ed aree pubbliche), occorre presentare istanza al Sindaco, indicando il soggetto richiedente, il tipo di iniziativa, il periodo, il programma.
Nel caso in cui ad avanzare richiesta sia un’associazione, occorre allegare copia dello statuto ed elenco dei soggetti responsabili.
Per la fruizione di alcuni beni comunali sono stati predisposti appositi regolamenti ed un tariffario.

REGOLAMENTI E TARIFFARIO