Logo Città di Trapani
Città di 
Trapani
Medaglia d'Oro al Valor Civile 

Riorganizzazione dei servizi e conferimento incarichi dirigenziali

CambiaMenti in … Comune

Approvate dalla Giunta Tranchida le nuove linee funzionali di competenza delle macrostrutture. Si tratta della delibera n. 341 approvata lo scorso 11 ottobre.

A poco piu’ di un anno dall’insediamento, quindi, è stato possibile individuare sul campo alcune incongruenze nell’attribuzione delle funzioni ai diversi settori per meglio delineare il quadro di competenze e per offrire un migliore servizio ai cittadini ed alle imprese.

Seppure venga ribadita l’individuazione di 7 settori (prossimo il bando per la selezione di due nuovi dirigenti) le novità sono molteplici.

Il settore personale e servizi demografici cessa di esistere: le competenze del personale passeranno ai servizi finanziari, mentre i servizi demografici verranno inseriti nella sfera di competenza del quarto settore, divenendo questo il cuore dei servizi alla persona.

La novità di maggior rilievo è data dalla rimodulazione del primo settore denominato adesso “Attuazione programma di governo” a cui verrà affidato il compito – in ragione degli indirizzi dettati dal sindaco e dalla giunta – di redigere le linee guida per la formulazione dei documenti programmatici, di verificare l’andamento della gestione, di proporre gli aggiustamenti necessari qualora venissero riscontrati scostamenti tra i risultati auspicati e quelli realmente conseguiti.

Di rilievo anche la previsione del servizio entrate all’interno del secondo settore, cui verrà affidato il compito di curare e monitorare l’incasso di tutte le entrate comunali (tasse, tariffe idriche, contravvenzioni) mentre, all’interno del settore lavori pubblici, è stata inserita la competenza per gestire tutti gli appalti che verranno banditi dall’ente.

Il servizio idrico integrato passa al settimo settore con l’intento di qualificarne la mission oltre a quella ecologica.

“E’ stato compiuto un importante passo avanti – dichiara l’Assessore Safina che insieme agli uffici ha curato la predisposizione di questo importante atto deliberativo – finalizzato ad un’amministrazione più efficace e trasparente, individuando in maniera razionale le competenze di ciascun settore. La predisposizione degli obbiettivi – prosegue Safina – non sarà più fumosa ma realmente legata al programma del Sindaco, eletto dai cittadini”.

Nel frattempo il Sindaco Tranchida in esecuzione della predetta delibera, con proprio decreto n. 64 del 16 ottobre 2019, ha nominato i dirigenti di ciascun settore.

Il dott. Guarano sarà titolare del primo e gestirà ad interim il quarto settore. Il dott. Petrusa sarà titolare del secondo. L’arch. Canale sarà titolare del terzo settore e del quinto ad interim. L’ing. Sardo sarà il dirigente del sesto settore, mentre l’arch. Quatrosi guiderà il settimo settore.

“Ci tengo a precisare – afferma il Sindaco Tranchida – che nonostante l’oggettiva carenza di personale, la riorganizzazione dei settori e dei servizi rappresenta un importante passo per l’accelerazione attuativa del programma di governo e per il cambiamento, anche gestionale, di una macchina amministrativa che per troppo tempo è apparsa lontana dalle esigenze dei cittadini. Il lavoro non terminerà con l’approvazione di questi atti – prosegue il Sindaco – ma continuerà con il monitoraggio del funzionamento degli uffici, mettendo sempre in evidente trasparenza, innanzi ai cittadini trapanesi contribuenti, le eventuali mancanze non solo della politica ma anche della burocrazia”.

 

Allegati

Top