Logo Città di Trapani
Città di 
Trapani
Medaglia d'Oro al Valor Civile 

Il Sindaco ha nominato il Consiglio di Amministrazione dell’ATM spa Trapani

30 Gennaio 2020

Com’è noto, dopo un periodo di proroga, nel mese dello scorso dicembre, l’ing. Massimo La Rocca è cessato dall’incarico di Amministratore unico di ATM.

Al fine di assicurare la continuità aziendale, in vista di importanti innovazioni che coinvolgeranno l’azienda, è stato nominato Amministratore unico, senza compenso, il dott. Barone, che a dicembre – per raggiunti limiti d’età – era andato in pensione.

Nel frattempo, il Comune di Trapani, anche grazie al voto favorevole espresso dal Consiglio Comunale relativamente alla modifiche statutarie di ATM, ha intrapreso un dialogo con i Comuni di Erice, Paceco e Favignana, onde trasformare ATM in società di trasporti e mobilità ”territoriale” e non più “locale”.

In questo quadro, gli Assessori all’uopo delegati ed i Segretari dei diversi enti, con la collaborazione di ATM, hanno già stilato la bozza del patto di sindacato, che regolerà i rapporto tra i soci e consentirà l’operatività dell’Azienda, nonché il rispetto delle disposizione sul controllo analogo.

E’ stato previsto inoltre che 3 componenti del consiglio di amministrazione saranno nominati dal Comune di Trapani, socio di maggioranza assoluta e i restanti 2 – d’intesa – dagli altri Comuni.

Orbene, poiché l’Azienda – nonostante l’importante contributo del dott. Barone – deve tornare celermente all’ordinarietà della gestione (si ricorda peraltro il concorso di Direttore Generale in pubblicazione sul sito istituzionale www.comune.trapani.it) in ossequio alle norme statutarie, in data odierna, in sede assembleare ho provveduto – subordinandone l’esecutività alla modifica statutaria in sede di assemblea straordinaria, circa il limite di mandato minimo da 3 ad 1 anno, prorogabile – a nominare il nuovo CDA.

Questo sarà composto dai 3 componenti designati dal Comune di Trapani, come segue: Dott. Salvatore Barone già direttore ATM; dott.ssa Annarita Carpinteri; Avv. Carlo Massimo Zaccarini; e dai due componenti designati dai Comuni dì Erice, Favignana e Paceco come segue: Avv. Sabrina Giudici e Rag. Commercialista Francesco Murana; e ciò, nonostante non si sia ancora concretizzato l’ingresso di detti enti nella compagine societaria. Sennonché, questo aspetto formale, rispetto alla volontà politica espressa da tutti gli Enti in campo appare secondario, considerato che in questo modo, saremo tutti coinvolti nell’ambizioso progetto di trasformare ATM in grande compagnia del territorio, in grado di raccogliere le sfide di una comunità che vuole presentarsi all’altezza dei compiti che l’attendono, nel rispetto del cambiamento che abbiamo promesso ai cittadini.

Si rende noto altresì che il Dott. Barone è stato designato Presidente del nominando CDA e non percepirà alcun compenso, mentre gli altri componenti, percepiranno un compenso lordo annuo di € 4.831,00 abbondantemente rispettando i limiti di legge relativamente al tetto del precedente compenso attribuito all’Amministratore Unico.

Il nuovo CDA rispetterà al pari la composizione di genere.

Giacomo Tranchida

Sindaco di Trapani

Allegati

Top