Concessione temporanea a titolo gratuito della raccolta delle olive per l’anno 2021 su terreni di proprietà comunale condizionata alla esecuzione di operazioni colturali

1 Ottobre 2021

È intendimento di questa Amministrazione Comunale raccogliere manifestazioni d’interesse per affidare, ad imprenditori agricoli e/o Enti/Associazioni/soggetti giuridici gestori di beni confiscati, la raccolta delle olive prodotte dalle piante ubicate nelle aree di proprietà comunale, richiedendo in cambio l’esecuzione delle seguenti operazioni colturali:

  • – spollonatura delle piante ed eliminazione dei residui vegetali;
  • – la pulizia preliminare dell’area da ogni materiale (es. carte, bottiglie, ecc..)
  • – lo sfalcio o trinciatura delle infestanti ;

Le aree di proprietà comunale oggetto del presente avviso sono situate presso le seguenti vie:

  • – via Libica
  • – via Gaspare Scuderi
  • – via degli Elimi
  • – via Francesco De Stefano
  • – viale 11 Settembre
  • – via Domenico La Bruna
  • – via G. Lo Verde
  • – via Salemi (incrocio con scorrimento veloce)
  • – via Leonardo Genovese
  • – via Salemi ang via S. Impellizzeri
  • – via Domenico La Bruna
  • – C/da Milo e Milo Ospedaletto;
  • – via Salemi lotto Centro Vaccinale/Centro polifunzionale per l’integrazione degli immigrati.

Gli interessati, imprenditori agricoli e/o Enti/Associazioni/soggetti giuridici gestori di beni confiscati, per l’attività previste nel presente Avviso, dovranno far pervenire la richiesta scritta, entro e non oltre le ore 12:00 del 06/10/2021 alla seguente pec sesto.settore@pec.comune.trapani.it manifestando il proprio interesse per il lotto unico e o singoli.

L’affidatario verrà selezionato in base all’incremento percentuale offerto rispetto al valore minimo del 10 % di olio realizzato da consegnare in idonei contenitori a questo Ente che provvederà a donarlo a famiglie bisognose tramite i servizi sociali.

I lotti assegnati verranno consegnati a partire dalla definizione dell’affidamento e dovranno essere riconsegnati entro e non oltre il 31/12/2021.

Le operazioni colturali sopra descritte devono essere espletate dopo la consegna dei lotti e prima della raccolta delle olive e, finita la raccolta, l’area occupata deve essere lasciata perfettamente pulita e sgombra da rifiuti e residui vegetali.

Qualora, durante l’affidamento si verificassero danneggiamenti alle piante di ulivo a causa di comprovata negligenza da parte dell’affidatario, lo stesso dovrà risarcire il danno all’Amministrazione Comunale.

L’affidatario, al momento della consegna delle piante, esonera l’Amministrazione Comunale da qualsiasi tipo di responsabilità per danni a cose e persone che si dovessero verificare durante gli interventi ad opera dell’affidatario nel fondo in questione.

L’affidatario, per svolgere le attività di cui all’oggetto, dovrà rispettare ed uniformarsi a tutte le normative e disposizioni vigenti, in particolar modo in materia di sicurezza sui luoghi di lavoro, in materia fiscale e in materia di rapporto di lavoro.

In caso di inadempimento, ritardi o incurie da parte dell’Affidatario il Comune si riserva la facoltà di risolvere l’affidamento mediante semplice raccomandata/pec senza dover riconoscere allo stesso alcun indennizzo riservandosi la possibilità di riaffidare le piante di ulivo ad altri partecipanti alla manifestazione d’interesse.

Il Comune per motivi di interesse generale si riserva la facoltà di risolvere, in qualsiasi momento, l’affidamento senza che l’Affidatario possa vantare pretese economiche di risarcimento, compenso a qualsiasi titolo esso venga richiesto.

Allegati

  • pdf AVVISO
    Dimensione file: 102 KB Downloads: 55