Comune di Trapani
Comune di 
Trapani
Medaglia d'Oro al Valor Civile 

8 novembre 2018 – Il Sindaco si dimette da presidente della SRR – Bocciata la delibera per salvare i posti di lavoro dei dipendenti della Trapani Servizi

“Prendo atto che in seno al Cda insiste una profonda divergenza tecnico-giuridica, oltre che politico-amministrativa, circa l’approvazione della mia proposta di deliberazione per il transito del titolato personale in forza alla Trapani Servizi S.p.a. alla SRR, così come previsto per legge, e coerentemente rassegno dunque le mie dimissioni da presidente. Tanto è stato al pari comunicato doverosamente a tutti i Sindaci della Srr ringraziandoli per la fiducia”.

E’ quanto affermato dal Sindaco Giacomo Tranchida dopo la bocciatura della delibera che avrebbe garantito la tutela piena dei diritti maturati e del posto di lavoro per tutti i dipendenti della Trapani Servizi.
Una delibera proposta nel rispetto della legge che impone alla SRR l’assunzione dei lavoratori e non condivisa dagli altri due sindaci del Cda (Marsala e Custonaci), nonostante fosse “blindata” in termini di garanzie tutte per la SRR.

Da stamani gli uffici legali e il segretario generale della Trapani Servizi e Comune di Trapani sono riuniti per approfondire gli scenari conseguenti alla mancata deliberazione della SRR.

“Già per questa sera-notte ho allertato la Giunta – ha ulteriormente dichiarato il Sindaco Tranchida – per deliberare le azioni conseguenti da intraprendersi a tutela lavoratori Trapani Servizi e per far partire puntuale il servizio di raccolta differenziata porta a porta prevista per gennaio, oltre che mantenere efficiente il corrente servizio”.

 

Allegati

Top