Comune
Atti Amministrativi
Bandi di gara
Bandi ed Avvisi scaduti
Pubblicazioni

webmail

pec banner

mappa

normattiva

leggi regionali

tp servizi

atm

banca-dati

luglio musicale

Fardelliana logo

Consorzio-universitario

racket

wi-fi

decertificazione

18 gennaio 2018 - Avviso pubblico - Selezione di soggetti idonei a svolgere la funzione di Garante per l'Infanzia e l'Adolescenza del Comune di Trapani - Le domande entro il 16 febbraio

AVVISO PUBBLICO
PER LA SELEZIONE DI SOGGETTI IDONEI A SVOLGERE LA FUNZIONE DI GARANTE PER L'INFANZIA E L'ADOLESCENZA DEL COMUNE DI TRAPANI

 

PREMESSO che

 

la legge 12 luglio 2011, n.112 ha istituito l'Autorità Garante per l'Infanzia e l'adolescenza in conformità a quanto previsto dalle convenzioni internazionali, con particolare riferimento alla Convenzione sui diritti del fanciullo di New York;

la Legge Regionale 10 agosto 2012, n. 47 ha istituto l'Autorità Garante dei diritti per l'infanzia e per l'adolescenza;

la Legge 7 Aprile 2017, n.47 riguardante Disposizioni in materia di misure di protezione dei minori stranieri non accompagnati ha previsto all'art.11 la istituzione dell'elenco dei tutori volontari che dovranno essere selezionati e adeguatamente formati dai garanti regionali per l'infanzia e l'adolescenza

il vigente Statuto Comunale che all'art.4, alla lettera d), annovera, fra gli obiettivi fondamentali, ....promuovere azioni positive a sostegno della famiglia, dei giovani, degli anziani e dei soggetti comunque svantaggiati...;

con Deliberazione del Commissario Straordinario, con i poteri del Consiglio Comunale, n.111 del 07/12/2017 è stata istituita la figura del Garante dei diritti per l'infanzia e per l'adolescenza ed è stato approvato il regolamento comunale sulle funzioni di detto Garante.

 

SI RENDE NOTO

 

E' indetta la selezione per l'individuazione di un soggetto esterno all'Ente a cui attribuire l'incarico onorifico di Garante dei diritti per l'infanzia e per l'adolescenza.

Possono proporre la propria candidatura i soggetti in possesso di:


- diploma di laurea in giurisprudenza o in scienze politiche e/o in scienze sociali o equipollenti o in psicologia;
- comprovata esperienza e competenza nella tematica specifica;


Il candidato, oltre a possedere i requisiti su riportati, dovrà dichiarare in autocertificazione di:


• non trovarsi nelle condizioni di incompatibilità ed inconferibilità di cui al D. Lgs. n. 39/2013 e ss.mm.ii.;
• non trovarsi, per le attività personali svolte , in conflitto d'interessi anche potenziale con il Comune di Trapani;
• di non essere coniuge,ascendente, i discendente, parente ed affine entro il quarto grado del Sindaco e degli assessori in carica presso il Comune di Trapani;
• di aver preso visione del Regolamento e di impegnarsi a svolgere la propria funzione nel rispetto dello stesso.

 

Il Garante dei diritti per l'infanzia e per l'adolescenza esercita le proprie funzioni a titolo onorifico e svolge le attività di:


• vigilanza, con la collaborazione degli operatori preposti, sulla applicazione su tutto il territorio cittadino della Convenzione ONU del 20 novembre 1989 ratificata e resa esecutiva con legge 27 maggio 1991 n. 176, nonché alla Carta Europea di Strasburgo del 25 gennaio1996, ratificata e resa esecutiva con legge 20 marzo 2003 n. 77;
• collaborazione con il Garante nazionale e regionale anche in relazione alla predisposizione dell'elenco dei tutori volontari per i MSNA previsto dalla legge n.47/2017 nonché con il Garante per le persone disabili già istituito nel Comune di Trapani;
• promozione, in accordo con gli enti e le istituzioni che se ne occupano, di iniziative per la diffusione di una cultura per l'infanzia e per l'adolescenza, finalizzata al riconoscimento delle fasce di età minorili come soggetti titolari di diritti;
• promozione, in accordo con la Presidenza del Consiglio Comunale e con tutti gli altri soggetti competenti ed in particolare con le Dirigenze scolastiche, di iniziative per la celebrazione della giornata italiana per l'infanzia istituita dall'articolo 1 della legge 23 dicembre 1997 n. 451;
• promozione e sostegno di forme di ascolto e di partecipazione dei bambini e delle bambine, dei ragazzi e delle ragazze alla vita della Comunità;
• accoglimento delle segnalazioni in merito a violazioni dei diritti dei minori e rappresenta alle Istituzioni competenti la necessità dell'adozione di interventi adeguati alla rimozione delle cause che le determinano;
• monitoraggio sull'assistenza prestata ai minori ospiti in comunità alloggio, in strutture residenziali o comunque in ambienti esterni alla propria famiglia, segnalando agli Organi competenti gli opportuni interventi;
• promozione in collaborazione con il Comune, con le Istituzioni scolastiche, con altri Enti e con il privato sociale e le organizzazioni sindacali, di iniziative per la tutela dei diritti dell'infanzia e dell'adolescenza atte a rimuovere situazioni di pregiudizio, con particolare riferimento alla prevenzione di abusi e di maltrattamenti, del lavoro minorile, della dispersione scolastica e di atti di bullismo e cyber bullismo;
• promozione, in collaborazione con le Istituzioni e i servizi competenti, della cultura e la pratica dell'affidamento familiare;
• segnalazione alle Amministrazioni pubbliche competenti dei fattori di rischio o di danni per i minori derivanti da situazioni ambientali carenti o inadeguate;
• espressione di parere, non vincolante, alla Giunta ed al Consiglio Comunale sulle delibere in materia di interventi a favore dell'infanzia;
• verifica delle condizioni dei minori stranieri non accompagnati e gli interventi attuati in loro favore
• promozione e collaborazione alla realizzazione di servizi d'informazione destinati all'infanzia e all'adolescenza;
• proposizione alla Giunta Comunale dello svolgimento di attività formative, seminari e ricerche;
• intrattiene rapporti di scambio, di studio e di ricerca con organismi pubblici e privati;
• promozione e sostegno della nascita di tutori volontari;
• monitoraggio e verifica dell'efficacia di azioni e programmi adottati dai Settori competenti per le politiche socio-educative nonché, in via preventiva, circa l'impatto sui minori di nuovi interventi amministrativi anche in settori differenti da quelli direttamente rivolti all'infanzia e all'adolescenza;
• avviamento delle attività necessarie alla sottoscrizione di protocolli d'intesa, accordi e la costituzione di reti tra pubblico, privato sociale e cittadini utili a migliorare le condizioni dell'infanzia e dell'adolescenza;
• avviamento e sostegno di percorsi atti a stabilire "Patti tra generazioni",utili per l'attivazione di una pratica di progettazione partecipata.

TERMINE PER LA PRESENTAZIONE DELLE CANDIDATURE


Le proposte di candidatura rese in carta semplice, firmate e con allegata la sottoelencata documentazione, anch'essa firmata:
- curriculum vitae
- autocertificazione (riportante tutti i dati in precedenza descritti)
- fotocopia di documento di identità in corso di validità
dovranno pervenire al Comune di Trapani entro il giorno 16/02/2018 in una delle seguenti forme:
• a mezzo raccomandata A.R indirizzata al Comune di Trapani Ufficio di Gabinetto del Commissario Straordinario - P.zza Municipio 1 – 91100 Trapani, in busta riportante la dicitura:" Candidatura per la nomina di Garante dei diritti per l'infanzia e per l'adolescenza.
• a mezzo PEC all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. con indicazione nell'oggetto" Candidatura per la nomina di Garante dei diritti per l'infanzia e per l'adolescenza". (in questo caso la domanda, il curriculum, la autocertificazione e il documento di riconoscimento devono essere inviati nella forma di scansione di originali);
• a mano con consegna presso l'ufficio protocollo del Comune di Trapani (farà fede la data di acquisizione al protocollo).

 

Si informa che l'ufficio protocollo è aperto al pubblico dalle ore 9.00 alle ore 13.00 dal Lunedì al Venerdì ed inoltre dalle ore 15,30 alle ore 17,30 del Lunedi e del Giovedi. Rimane chiuso il sabato e i giorni festivi

 

Il Comune di Trapani non assume alcuna responsabilità per la dispersione di comunicazioni dipendente da inesatta indicazione del recapito, né per eventuali disguidi postali o di trasmissione o comunque imputabili a fatto di terzi, caso fortuito o forza maggiore.

 

Costituiscono motivi di esclusione dalla procedura:


• Mancata presentazione dei documenti prescritti;
• Incompleta formulazione degli stessi;
• Mancata apposizione delle firme in calce ai documenti prescritti;
• Mancata presentazione della domanda di candidatura entro il termine stabilito dal presente avviso.

 

INFORMAZIONI


Il trattamento dei dati oggetto del presente avviso è assicurato in conformità a quanto previsto dal D.Lgs. 196/2003. A tale proposito si rinvia alla "nota informativa ex art. 13, del D.lgs. 30 giugno 2003, n. 196" e ss.mm.ii.", riportata nel presente avviso.

 

Per eventuali informazioni è possibile rivolgersi all'Ufficio Gabinetto del Commissario Straordinario- Piazza Municipio, 1 (telefono 0923/590 244/376)

 

RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO : Dott.ssa Rita Scaringi –Responsabile Ufficio Gabinetto del Commissario Straordinario- Mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

NOTA INFORMATIVA EX ART. 13, DEL D.LGS. 30 GIUGNO 2003, N. 196 E SS.MM.II
La legge sulla privacy (D.Lgs. 30 giugno 2003, n. 196) prescrive a favore degli interessati dal trattamento dati una serie di diritti. Lei, in quanto interessato dai trattamenti effettuati presso il nostro ente, titolare del trattamento, ha diritto di essere informato sulle caratteristiche del trattamento dei Suoi dati e sui diritti che la legge Le riconosce. Per assolvere a tale obbligo, pertanto, si procede ad informarLa che:

 il titolare del trattamento è il Comune di Trapani
 il responsabile del trattamento è il responsabile del settore che gestirà il procedimento;
 il trattamento dei dati personali, anche sensibili e/o giudiziari, forniti da Lei direttamente o,comunque, acquisiti, è finalizzato unicamente allo svolgimento di compiti istituzionali, individuati nel rispetto di leggi e regolamenti e dei principi di necessità e pertinenza, e avverrà con l'utilizzo di procedure anche informatizzate, ne i modi e nei limiti necessari per perseguire le predette finalità; si tratta di dati indispensabili per lo svolgimento delle attività istituzionali, le quali non possono essere adempiute mediante il trattamento di dati anonimi; trattasi, inoltre, di dati pertinenti e non eccedenti il perseguimento delle finalità istituzionali e/o delle autorizzazioni generali del Garante;

 i dati coinvolti dal trattamento sono di tipo ordinario, sensibile e/o giudiziario
 ambito del trattamento: svolgimento delle funzioni di Garante dei diritti per l'infanzia e per l'adolescenza per il Comune di Trapani
 elenco delle operazioni che possono essere compiute: raccolta, registrazione,
- organizzazione, conservazione, consultazione, elaborazione, modificazione, selezione,
- estrazione, raffronto, utilizzo, interconnessione, blocco, comunicazione, diffusione,
- cancellazione e distruzione, nel rispetto dei principi e dei limiti del D.Lgs. 30 giugno 2003 n. 196
 il conferimento dei dati è obbligatorio; l'eventuale rifiuto di fornire tali dati porta l'impossibilità di istruire la procedura di nomina;
 agli interessati sono riconosciuti i diritti di cui all'art. 7, con le modalità degli artt. 8, 9 e 10, del citato Codice e, in particolare, il diritto di conoscere i propri dati personali, di chiedere la rettifica, l'aggiornamento, la cancellazione, ove consentita, se incompleti, erronei o raccolti in violazione della legge, nonché di opporsi al loro trattamento per motivi legittimi, rivolgendo le necessarie richieste agli incaricati del tratta degli obblighi indicati dal DPR 16.4.2013, n.62 costituisce causa di risoluzione.

 

Il Commissario Straordinario
dott. Francesco Messineo

In evidenza
Comune
Atti Amministrativi
Bandi di gara
Bandi ed Avvisi scaduti
Pubblicazioni

webmail

pec banner

mappa

normattiva

leggi regionali

tp servizi

atm

banca-dati

luglio musicale

Fardelliana logo

Consorzio-universitario

racket

wi-fi

decertificazione

elezioni2018

differenziata

referendum

AMMINISTRAZIONE-TRASPARENTE

Amministrazione Trasparente. Nuova piattaforma in fase di implementazione


TRIBUTI

parcheggi

piano

URP

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.  


 

ingombranti

banner-trapanievents

polizia-municipale

logo-sitr

CODICE UNIVOCO FATTURAZIONE ELETTRONICA

SUAP-TP

Logo RSU

Garante della persona disabile

Imposta di soggiorno

acque

bilancio

Segnalazione guasti stardali e illuminazione

aree di sosta

prg

comitatounicodigaranzia

meteo

Archivio Amministrazione Trasparente al 31.10.17

elezioni2018

differenziata

referendum

AMMINISTRAZIONE-TRASPARENTE

Amministrazione Trasparente. Nuova piattaforma in fase di implementazione


TRIBUTI

parcheggi

piano

URP

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.  


 

ingombranti

banner-trapanievents

polizia-municipale

logo-sitr

CODICE UNIVOCO FATTURAZIONE ELETTRONICA

SUAP-TP

Logo RSU

Garante della persona disabile

Imposta di soggiorno

acque

bilancio

Segnalazione guasti stardali e illuminazione

aree di sosta

prg

comitatounicodigaranzia

meteo

Archivio Amministrazione Trasparente al 31.10.17

 

Questo sito utilizza i cookies per offrirti un'esperienza di navigazione migliore. Usando il nostro servizio accetti l'impiego di cookie in accordo con la nostra cookie policy.