Comune di Trapani
Comune di
Trapani

Revisori dei Conti

 

Presidente: Impellizzeri Pasquale

Componenti: Sgrò Carlo Felice, Stabile Melchiorre

Segretaria: Lombardo Angelica

E-mail: revisori.conti@comune.trapani.it

P.E.C : revisori.conti@pec.comune.trapani.it

Revisori dei Conti

E’ organo di supporto al Consiglio Comunale.
Il servizio è inserito nel Settore Affari Generali.
Le funzioni dell’Organo di revisione economico – finanziaria sono indicate nel Decreto Legislativo 18/08/2000 n. 267 al titolo III art. 234 – 241 e nel Regolamento di contabilità (art. 105 – 117)

Competenze

  • Collaborazione alle funzioni di controllo e di indirizzo del Consiglio Comunale esercitata mediante pareri e proposte relativamente a:- bilancio di previsione e documenti di programmazione allegati;
    – variazioni ed assestamenti di bilancio;
    – debiti fuori bilancio riconoscibili ai sensi di legge;
    – convenzioni tra Comuni, tra Comuni e Provincia, costituzione e modificazione di forme associative;
    – costituzione di istituti e aziende speciali;
    – partecipazione a società di capitali;
    – indirizzi da osservare da parte delle aziende pubbliche e degli enti dipendenti, sovvenzionati o sottoposti a vigilanza.
    – adempimenti e referti alla Corte dei Conti
  • Vigilanza e referto sulla regolarità economico – finanziaria della gestione realizzata mediante verifiche trimestrali in ordine a:- acquisizione delle entrate;
    – effettuazione delle spese;
    – gestione di cassa, del servizio di tesoreria e degli agenti contabili;
    – attività contrattuale;
    – amministrazione dei beni;
    – adempimenti relativi agli obblighi fiscali;
    – tenuta della contabilità.
  • Consulenza e referto in ordine alla :- efficienza, produttività ed economicità della gestione anche funzionale all’obbligo di redazione della relazione conclusiva che accompagna la proposta di deliberazione consiliare del rendiconto;
    – rilevazione di eventuali irregolarità nella gestione.
  • Ogni altro controllo, riscontro e referto previsto dalle disposizioni normative vigenti, e precisamente ai sensi e per gli effetti del d.lgs. 286/99 che prevede tra l’altro oltre un controllo contabile, anche un controllo amministrativo di legittimità (verifica, adeguatezza dei processi decisori, della legittimità delle deliberazioni dell raggiungimento degli obiettivi ecc..)

 

Top